mercoledì 12 dicembre 2012

L'ultimo QS




Ebbene sì. Questo che stringete metaforicamente tra le mani è proprio l'ultimo numero del Quotidiano della Satira.
Quando un anno e mezzo fa decisi di mettere in piedi questa scommessa, sarebbe dovuta essere poco più di una palestra per chi voleva crescere, confrontandosi con altri amici in uno spazio totalmente libero. Ma da subito la nostra rubrica si è trasformata in qualcosa di più. Oggi, dopo 70 numeri (zero compreso), non mi sembra giusto continuare a relegare tra i confini angusti del dilettantismo anche un singolo numero di QS. Il livello di produzione, in quantità e qualità, si è alzato così tanto che credo sia giunto il momento di liberare tutti da questo appuntamento, con l'auspicio che chiunque abbia contribuito alla costruzione anche di un piccolo pezzetto di questa bellissima avventura, raggiunga il successo che meriti (qualora non lo abbia già fatto).

Adesso si smette di giocare e bisogna puntare tutti insieme a un rapporto di professionalità classico, fatto di puntualità e regolarità nella consegna dei lavori, ma retribuito, come sarebbe giusto che accada in questi casi.

Passo ai ringraziamenti. Mettetevi comodi.

In primis, un grazie a Paride Leporace, il direttore del Quotidiano della Basilicata, che ci ha concesso una libertà completa nella costruzione di ogni singolo numero (chiuso fisicamente e in solitaria nella mia piccola fumetteria di provincia), concedendoci la massima fiducia e il totale rispetto per il nostro lavoro. Quindi la proprietà, per lo spazio, la carta e l'inchiostro regalatoci.

Dopo i primi 27 numeri di QS sono stato affiancato alla guida della rubrica da una superlativa squadra di amici-colleghi: è nata così la nostra piccola redazione virtuale con la quale ho avuto l'onore di collaborare per far crescere ulteriormente questa nostra creatura. Ogni settimana ci "vedevamo" in un posto imprecisato della rete per discutere insieme del tema della settimana, della selezione delle vignette, della grafica e di tante altre cose.

L'infaticabile Umberto Romaniello ha iniziato a viziarmi con i suoi bellissimi sfondi, il grande Fabio "Fifo" Pecorari ha sfoderato la sua classe nel proporre instancabilmente novità e idee che sarei stato un pazzo a non prendere in considerazione, lo straordinario Massimo "Max" Palazzo ha messo il suo notevole zampino in ogni numero, Mauro Biani ci ha seguiti con la sua esperienza regalandoci consigli preziosissimi. Sempre con noi, in redazione, Mauro Patorno e il suo meraviglioso acume, Marco Careddu (padrone di casa su Insertosatirico.com) e il suo altruismo, la profonda umanità di Carlo "Lenuit" Lenotti, ma soprattutto l'amica Antonella Giacummo che, dalla redazione del Quotidiano della Basilicata, accorreva in mio aiuto ogni qualvolta mi sentivo con l'acqua alla gola, portandosi dietro i due infermieri della grafica, Loredana Vaccaro e Gianluca Gruosso. Uno dei nostri speciali è stato pensato, e seguito da vicino nella sua costruzione, dall'amico Dario "Darix" Di Simone.

Grandi nomi, internazionali e non, ci hanno da subito regalato le loro fantastiche vignette, contribuendo con generosità a confondere le nostre cose con le loro e permettendoci una crescita esponenziale in tempi che hanno del miracoloso.

Non mi metto a fare distinzioni di sorta, mi limito solo ad elencare, in ordine alfabetico, tutti quelli che hanno contribuito a fare grande il QS e a regalarci un angoletto nella storia della Satira, quella che si scrive con la lettera maiuscola, quella che fa sorridere, qualche volta ridere, ma soprattutto riflettere: Agim Sulaj, Alessandro Dattilo, Alessio Atrei, Andrea Bersani, Andrea Vassalle, Angelo Siviglia, Angelomauro Calza, Arnaldo Amabile, Artefatti, Bruno Olivieri, Carlo Gubitosa, Carlo Lenotti, Christian Rizzi, Claudio Cardinali, Cotroneo, Damiano Laterza, Danilo Maramotti, Dario Di Simone, Emilio Perri, Enzo Maneglia, Ettore Frangipane, Fabio Pecorari, Frago, Francesca Fornario, Francesco Cocco, Franco Portinari, Fulvio Fontana, Gaetano Cappelli, Giancarlo Tramutoli, Gianfalco, Gianfranco Giardina, Gianfranco Uber, Gianni De Mauro, Giovanni Angeli, Giovanni Beduschi, Giuseppe Lo Bocchiaro, Guido Penzo, Gustave Scorpius, Ignazio Piscitelli, Inchiostro Vivo, Ivan Flammia, Jaume Capdevila, Karma, Lele Corvi, Lino Giusti, Lluís Recasens, Luca Corradi, Luigi Alfieri, Malù, Marco Careddu, Marco Gavagnin, Marco Scalia, Marco Vukic, Mario Bochicchio, Mario Paiano, Mario Pennacchio, Martin Favelis, Massimo Gariano, Massimo Marcantoni, Massimo Ottavi, Massimo Palazzo, Matteo Bertelli, Maurizio Fei, Mauro Biani, Mauro Patorno, Michele Salituro, Mr. G., Nicola Bucci, Paolo Lombardi, Paride Puglia, Pietro Vanessi, Pino Catalano, Rasori & Sommacal, Riccardo Gavioso, Roberta Piredda, Roberto Corradi, Roberto Mangosi, Rocco Grieco, Sergio Staino, Simone Ancora, Simone Frosini, Stefano Antonucci, Stefano Disegni, Stefano Gargano, Stefano Pizzutelli, Storpiato Tasso, Tiziano Riverso, Tomas, Totò Calì, Tullio Boi, Umberto Romaniello, Veronica Turiello, Zarpa e Zurum.

Permettetemi ancora due ringraziamenti particolari, uno al mio socio di blog e di satira (sulle pagine del Quotidiano della Basilicata), l'amico Giancarlo Tramutoli e uno a Giovanni Angeli, "giovane e promettente" fumettista, nonché imperatore di Corriere.it.

Un ultimo pensiero ai nostri affezionati lettori e agli oltre 500 amici del gruppo di Facebook del Quotidiano della Satira.

Ci incontrerete ancora in giro.

Niente sigh & sob, ma solo urrah!

Di nuovo grazie a TUTTI...


Giulio Laurenzi



Qui in alto la vignetta omaggio dell'amico Maurizio Fei

38 commenti:

max ha detto...

Permettimi, Giulio... SIGHSOBSIGH!!!

Paride ha detto...

Caro Giulio, carissima redazione il brillante successo raggiunto da QS premia il vostro impegno e sono sicuro che le vostre capacità vi porteranno oltre. Un abbraccio al buon Angeli e a tutti con i più fervidi auguri per un felice Natale e un migliore Anno. Ciao

riverso ha detto...

Grazie Giulio, anche se son tra gli ultimi arrivati, ho capito dalla prima volta che ho visitato QS quale grande professionalità e passione lo permeava.
Il tuo ragionamento non fa una grinza, i tempi sembrano maturi per avventure più grandi e per quanto mi sarà possibile cercherò di portare un mio contributo fattivo alle tue nuove idee. buona gironata. Tiz

Giulio Laurenzi ha detto...

Avvisatemi con una e-mail privata se ho disgraziatamente dimenticato qualcuno. Provvederò a porre rimedio...

Vadelfio ha detto...

Per quanto mi riguarda è stato un enorme piacere oltre che un grande onore.
Grazie a tutti e un grazie particolare al buon Giulio.
un abbraccio caloroso

Lard Director ha detto...

ottimo lavoro, ragazzo. ottimo lavoro.

MarcoCar ha detto...

Grazie a tutti Sob!.
Francamente ancora non mi rendo conto di quello che è stato fatto. Un giorno capirò. Alla fine la lezione di questa esperienza per me è stata che le lezioni non finiscono mai. Impararle poi è un'altra cosa. Preziosissimo il confronto nel giudicare il lavoro degli altri che insegna ad essere implacabile col proprio. Non so se nel campo della satira esiste un'altro gruppo di amici così unito, dove non si è vista una lite, uno screzio ma solo l'impegno di tirar fuori un prodotto migliore del precedente. Ringrazio i miei amici per la pazienza dimostratami. Siete grandi.
Marco Careddu

Mauro Patorno ha detto...

Glande, glande, glande!! come direbbe un mio amico cinese che non si è mai sposato...

Lard Director ha detto...

fatemi solo aggiungere che la parola "fine" non ha alcun effetto nei confronti di gentaglia come i vignettisti

Karma e Maia ha detto...

E' davvero un peccato...che questo spazio di pubblicaizone satirica finisca cosí visto le poche chances che ci sono in Italia di pubblicare satira.Era un'opportunitá davvero unica, e vabbeh che tutte le cose finiscono prima o poi, ma QS doveva durare di piú!E' stato bello, anche se a distanza, poter collaborare con voi.

tomas ha detto...

Gazie Giulio e grazie alla redazione, in particolare per il culo notevole che vi siete fatti (e che è stato però così ben ripagato da tanti bravissimi satiri). Avete creato un piccolo spazio di libertà totale. E nell'Italia di oggi non è poco!

Guido Penzo ha detto...

Se penso che sono nato (satiricamente) grazie a Inserto e al Quotidiano della Satira...mi lacrimano gli occhi. Ecco, lo sapevo, già mi manca il Quotidiano (settimanale)...

Marco Vukic ha detto...

E' stato un onore!
In caso di ripensamenti....
ricordatevi di me!!!!

Fifo ha detto...

ne approfitto anch'io per ringraziare pubblicamente tutti, giulio in primis, per avermi dato la possibilità di partecipare a questo progetto, tutta quella che ormai si chiamava la redazione, anche se con la maggior parte di loro non mi sono mai incontrato, e tutti quelli che a qualunque titolo hanno partecipato, siete stati voi a rinnovare il miracolo della nascita del QS ogni settimana...grazie, grazie davvero a tutti quanti

Alecella ha detto...

mi dispiace tantissimo non aver colto l'occasione, sono arrivata troppo tardi...

Bruno Olivieri ha detto...

In alto i cuori. Non perdiamoci di "vista"!
:-D

Matteo Bertelli ha detto...

Un GRANDISSIMO abbraccio a tutti voi!!!!

Umberto Romaniello ha detto...

Mi associo a quanto già scritto dai miei compagnucci di redazione nella speranza che un giorno si possa diventare tutti tanto ricchi e ricchioni da disegnare sulle banconote da 500 euri, eheheh :))

...cmq, un grazie enorme a Paride e a Giulione per questa bella occasione. E visto che ho fatto la rima (ahah!) me ne torno a vignettar da anonimo come prima!

FEI ha detto...

mi mancherà tantissimo QS !
Un grande patrimonio satirico che non andrà mai perso.
un abbraccio a tutti

Toonpool.com ha detto...

All the best for you and congratulations for covering your great all time topic "Berlusconi" in your art! May it be history soon. Created at our www.toonpool.com community, we today have launched a Berluscono cartoon show on wwww.stern.de (website of Germany's most read news and lifestyle magazine with 15 million monthly visitors): http://www.stern.de/kultur/humor/foto/berlusconi-cartoons-sexismus-und-macho-rituale-702990.html

In bocca al lupo per tutti e tutto,
Bernd
www.toonpool.com

loscorpionazzo ha detto...

w il quotidiano della satira!!!

ilpoeta ha detto...

Un saluto e un arrivederci a tutti...ed un grazie particolare a Giulio che mi ha dato la possibilità di far parte di quest'avventura...

...ma non finisce qui...

paolo lombardi ha detto...

Che devo dire ...da oggi mi sentirò orfano...la mia avventura satirica è iniziata circa un anno fa con la mia prima pubblicazione su www.stern.de
grazie a Bernd Pholenz, che oggi ritrovo qui a salutarci...fu proprio lui a farmi entrare nel meraviglioso mondo di www.toonpool.com
Poi il Biani mi ha aperto la porta su MAMMA e via via Laurenzi mi ha portato qui su QS, e poi tanti altri siti ancora.....insomma per farla breve un sincero ABBRACCIO a tutti i compagni di ventura che in tutto questo tempo ho avuto il piacere di conoscere...e GRAZIE di CUORE a tutti voi che mi avete dato questa bella possibilità di esprimermi.
Paolo Lombardi (Paolino)

astronik ha detto...

Nooooo Non vale!
L'appuntamento del lunedì era atteso con entusiasmo......
Ripensaci Giulio....

Pulci ha detto...

Esperienza fantastica, per me è stato un onore poter partecipare a QdS insieme a tanti Maestri.

Grazie a Tutti!

Lukonrad ha detto...

Mi dispiace un casino!
Per me è stato un onore e un divertimento far parte del quotidiano, spero che avremo modo di collaborare ancora in futuro!

ottomax ha detto...

beh, 'nsomma...
perlomeno, il 69 è un bel numero per finire in bellezza...

giors e gugu ha detto...

Grazie per la vostra ospitalità. Anche se abbiamo partecipato solo agli ultimi numeri l'appuntamento settimanale con il QS per noi era diventata ormai un appuntamento gradito. Ci dispiace che anche questo spazio per la satira venga a mancare.
Un saluto caloroso a tutti.
A presto su "inserto satirico".

riverso ha detto...

Ora io la vedo così, se Giulio vorrà di nuovo fare il catalizzatore per un progetto satirico, io ne sarei onorato e contento di partecipare. Tengo anche presente che il tempo che voi dedicate a queste iniziative, non è retribuito e si lavora per pura passione, dal mio canto proverò a capire se il sindacato può essere interessato a queste nuove esperienze. buona giornata. Tiz

ignant ha detto...

oh, kazzo!!!..oh, kazzo!!!...nessuno mi aveva avvisato avrei mandato un'ultima vignetta..oh, kazzo!!!...oh, kazzo!!!...ekkessifaccosì?!?!?!?...bravo, Giulio...ciaooo!!!

Arnaldo Amabile ha detto...

Provvedo a far riprodurre su tela, come opera d’arte da collocare nell’angolo “creativo” di casa, la fantastica copertina di lunedì 5 gennaio 2009 con la maxi vignetta dal titolo “BUON ANNO !“ realizzata da Massimo Palazzo. Mi piace rivedere la galleria con i 31 autori, davvero un fantastico mosaico.
Ci sono: De Mauro, Fifo, Darix, Amabile, Vadelfio, Careddu, Ivan, Patorno, Ste, Pillinini, Gavavenezia, MeRio, Mangosi, Ottomax, Laurenzi, Olivieri, Romaniello, Vassalle, Lobo, Calì, Grieco, Brulliotoi, Cardinale, Palazzo, Angeli, Uber, Coq Baroque, Tarlodelvallo, Lenuit, Sancora, Lele Corvi.
Ringrazio Giulio Laurenzi e quanti hanno condiviso il lavoro redazionale.
Un forte abbraccio a tutti augurando a ognuno prestigiose realizzazioni coronate dai migliori successi

astronik ha detto...

Ora che QS chiude IL TRATTO sarà più sbiadito e LA LAMPADINA meno luminosa....
:-((

Giulio Laurenzi ha detto...

E che c'entrano il Tratto e la Lampadina? Noi siamo sempre lì, anzi, avremo più tempo da dedicare alle nostre cose...

Giulio Laurenzi ha detto...

Grazie a tutti. Seguirà un discorso ufficiale di Leporace sul Quotidiano della Basilicata di lunedì prossimo. Sarà mia premura tenervi informati...

sdrummelo ha detto...

causa soffocante lavoro, posso unirmi solo ora - con un po' di tristezza - a saluti e ringraziamenti... complimenti a tutti per il lavoro svolto e grazie a Giulio per l'impegno e la professionalità :)

Malú ha detto...

Ci si lascia per ritrovarsi prima o poi ...
E´ soprattutto portando con noi questa certezza che salutiamo il QS (come inserto quotidiano anzi settimanale) e il QS tutto (come redazione vignettisti ecc) senza ´sighsobsigh´ ...
Si. E´ stata e resterá una bellissima esperienza ! La porteremo con noi nel nostro viaggio sperando che questa fine sia soltanto l´inizio ...

Un abbraccio a tutti !

Malú

p.s. : perché non riunire "il meglio di" in un piccolo libro che oltre alla ´summa´ delle vignette racconti in qualche modo la "storia" del "QS" ?

Notizie del Futuro ha detto...

Mannaggia, io l'ho scoperto solo ora...

cooksappe ha detto...

grazie