mercoledì 26 agosto 2009

il Quotidiano della Satira conquista Vigne e Vignette


Arcadia Communications, la rodata macchina organizzativa che da più di un decennio mette in piedi il prestigioso Sannio Film Festival, nei giorni scorsi si è cimentata per la prima volta con la satira creando dal nulla la prima edizione di Vigne e Vignette e ponendo delle eccellenti premesse per il futuro della manifestazione stessa e del bistrattato movimento satirico italiano. Le alte mura dell'antico borgo medievale normanno di Sant'Agata de' Goti, in provincia di Benevento, hanno costituito il suggestivo scenario dell'evento.

In questo incantevole luogo, dove si produce del vino inebriante (e ubriacante), si è verificato l'incontro ravvicinato del terzo tipo tra vigne e vignette.

L'ameno accostamento delle due “specialità” viene chiarito dagli organizzatori con queste righe...
“Così come talune verità possono essere svelate o smascherate soltanto dopo un (o meglio, due) buon bicchieri di vino, così a volte soltanto la satira - in questo caso specifico, una vignetta - riesce a cogliere il senso comune di un episodio, riesce a raccontare ai più la complessità di un accadimento, un evento particolare più di tanti articoli di stampa o di un servizio giornalistico accurato.”
Ho partecipato alla manifestazione da inviato speciale del Quotidiano della Basilicata e, facendo anche parte della costola redazionale-satirica dello stesso, ho potuto toccare con mano esperta il buon livello delle vignette esposte.
Tanti gli autori presenti. Su tutti la simpatia strabordante e la sincerità impagabile del nostro Umberto Romaniello (il vincitore assoluto della manifestazione), il lucano Rocco Grieco (con il suo enorme bagaglio di esperienza umana e artistica – un vero maestro), la garbata intelligenza del grande Darix (straordinario compagno di magione) e la sorprendente timidezza del giovane e arguto Scorpione (con il quale abbiamo intavolato delle belle e profonde discussioni sulla satira).
Ho avuto modo, purtroppo, solo di stringere la mano e scambiare qualche parola con il bravo Ignant (Ignazio Piscitelli) e con la parte letteraria dei simpatici e virtuosi Malù.
Tutti autori del Quotidiano della Satira, così come la quasi totalità dei vincitori nelle varie categorie (il premio speciale della giuria, alla carriera, è stato assegnato al potentino Mario Bochicchio).

In un momento in cui alla satira vengono a mancare gli spazi necessari alla sopravvivenza (basti pensare alle recenti chiusure di Emme, allegato satirico dell'Unità, e di Paparazzin sulle pagine di Liberazione) una boccata di ossigeno la fornisce questa manifestazione che promette, nelle prossime edizioni, di affermarsi come un punto di riferimento irrinunciabile per il movimento satirico nazionale.

Giulio Laurenzi

lunedì 24 agosto 2009

Numero Cinquantatre - L'Arca di Noemi




Vigne e Vignette: report parte prima

Sono partito da Sant'Agata de' Goti ieri sera, prima delle premiazioni.

In questo incantevole luogo, dove si produce del vino inebriante (e ubriacante), si è verificato finalmente il tanto agognato incontro ravvicinato del terzo tipo tra (purtroppo solo) alcuni frequentatori di QS-Inserto Satirico. Premi mi sembra di aver capito che ce n'erano molti, anche se il vero vincitore sarebbe stato probabilmente Darix, ma non lo so e, (forse) in fondo, non è quello che importa.

L'aspetto gratificante della manifestazione è stato quello di toccare con mano l'esperienza di uomo vissuto di Rocco Grieco (i suoi disegni sono molto più belli dal vivo - un vero maestro) , la simpatia strabordante e la meravigliosa sincerità di Umberto Romaniello, la garbata esistenza di Darix (straordinario compagno di magione nella "nostra" villa faraonica per tre giorni) e la sorprendente timidezza del giovane Scorpionazzo (con il quale abbiamo intavolato delle belle e profonde discussioni sulla satira).
Ho avuto modo purtroppo solo di stringere la mano e scambiare qualche parola con il bravo Ignant (Ignazio Piscitelli) e con la parte scribacchina e maschile dei simpatici Malù.

La sensazione di essere un vero gruppo di amici, oltre che di autori satirici, si è materializzata in questa manifestazione che promette, nelle prossime edizioni, di affermarsi come un punto di riferimento irrinunciabile per il movimento satirico nazionale.
Ma di questo aspetto parlerò approfonditamente nella seconda e più lunga parte di questo report.

Rimanete sintonizzati.

GL

p.s.: i tappi al centro della foto si erano furbescamente posizionati su un alto scalone...


domenica 16 agosto 2009

Numero Cinquantadue



Il Quotidiano della Satira compie un anno di vita! Festeggiamo per l'occasione con un inserto speciale di 8 pagine e con la collaborazione di circa cinquanta autori di fama nazionale e internazionale.
100 copie dell'edizione cartacea saranno distribuite gratuitamente durante la manifestazione Vigne e Vignette che si svolgerà a Sant'Agata de' Goti dal 20 al 23 agosto del 2009...








martedì 11 agosto 2009

APPELLO ALLA NAZIONE SATIRICA!




Festeggiamo insieme un anno del Quotidiano della Satira?
Anche Gaetano Cappelli e Sergio Staino saranno dei nostri!


TEMA - La Satira in generale e il Quotidiano della Satira in particolare

TERMINE ULTIMO per la consegna delle proposte di pubblicazione - martedì 11 agosto entro le ore 11:00...

QS 52 - lunedì 17 agosto - Speciale un anno di satira - 8 pagine centrali a colori e b/n (per l'occasione la nostra rubrica aumenta la foliazione e si trasforma in inserto).

giovedì 6 agosto 2009