lunedì 15 dicembre 2008

Numero Diciassette




15 commenti:

Vadelfio ha detto...

Quotidiano versione natalizia con Gimp incorporato!
Ottimo lavoro Giulio :D

max ha detto...

Bellissimo! Spazio per tutti, decorazioni natalizie e un tocco da maestro: l'impaginazione movimentata! Grandi, come al solito...

Lenuit ha detto...

ora me lo leggo con calma...sempre sia satirico!

Fifo ha detto...

un diciasette non sfigato una volta tanto, bravo laurenz

ottomax ha detto...

com'è che la mia vignetta sembra un po' sfocata? sigh!

Giulio ha detto...

@ Ottomax

Dovresti mandarmi le immagini a una risoluzione maggiore. Salva a 300 dpi con il lato più grande delle vignette di 10 cm. Io di più non potevo fare...

Giulio ha detto...

...il file delle tua vignetta "pesa" 29k. Ed è un peccato perché è proprio carina!

:-)

Giulio ha detto...

Se vi va, ricordatevi di inserire nei vostri siti un link al blog del Quotidiano della Satira.

Grazie :-)

Mauro Patorno ha detto...

Lode a Giulio nell'alto dei cieli e matite in terra ai satirici di buona volontà. Plauso!
PS metto il link, di corsa...è il minimo!

max ha detto...

Fecit!

Giulio ha detto...

Per il prossimo numero una bella vignetta natalizia. Che ne dite???

Umberto Romaniello ha detto...

Ciao Giulio. Grazie mille anche da parte mia. Spero di rimettermi presto perchè al momento sto messo piuttosto maluccio.
Prepareròcomunque qualcosa di natalizio per il prossimo numero. Un caro abbraccio a tutto il QS e a tutti voi. CIAOO

ottomax ha detto...

oibò, io scannerizzo sempre i miei scarabocchi a 300 dpi, poi però minimizzo la vignetta a 300x300pixel per inserirla nel web e in effetti vedo che ne perde la qualità...
a questo punto chiedo agli esimi colleghi vignettisti qualche consiglio.
ah, io che sono un poveraccio uso paintshop pro 7.1 vers. crack! eh? qualcuno ha rotto qualcosa?
;-)
P.S. grazie per l'apprezzamento della vignetta, Giulio!!!

max ha detto...

@Ottomax
prova una risoluzione più alta con lo stesso tipo di pixel (io uso 600 dpi e circa 300x300 pixel...)

amabile ha detto...

Nella squadra di Giulio, ch'è un vero Cesare, l'importante, è con
"spirito" satirico olimpico,
partecipare.
Anzi, farsi pubblicare...

Arnaldo Amabile